Se sei in contatto con persone che conoscono l’inglese, probabilmente più di una volta hai sentito qualcuno dire: “amo l’accento inglese”. C’è un qualcosa di elegante e delizioso nell’accento che migliora notevolmente la lingua.

Comunque sia, se vuoi un accento specifico non lo puoi imparare in qualche giorno. Gli accenti sono come le lingue. Non parlerai inglese come se fossi nato a Londra solamente esercitandoti un paio di volte dopo aver guardato il Doctor Who.

Non di meno, è sempre possibile acquisire abitudini che ti aiuteranno nel raggiungere il tuo obiettivo. Tutto sta nella pratica e nel ripetere, sei capace di imparare una nuova lingua, non pensare di non essere in grado di raggiungere l’obiettivo di parlare come Daniel Craig. Tutto ciò che serve è pratica, ascoltare l’accento il più possibile e dedicarci del tempo.

Oggi ti daremo qualche consiglio che ti aiuterà a sviluppare il tuo accento. Ricordati di allenarti quotidianamente.

Ascolta l’accento inglese attentamente

Nel Regno Unito l’accento varia molto. Città che si trovano a pochi chilometri l’una dall’altra sono molto diverse per quanto riguarda il modo in cui gli abitanti parlano. Per questo motivo dovresti iniziare con quello che puoi chiamare “l’accento standard” o “inglese BBC”. Così facendo potrai capire quello che è l’accento standard.

Per prima cosa, abituati. Ascolta o guarda la BBC quanto più possibile e nota la differenza tra il tuo accento e il loro. Quando sarai abituato al loro modo di parlare, guarda quanto e come i britannici aprono la bocca quando parlano e fai anche attenzione all’intonazione.

Attenzione alle differenze

Nel cercare le differenze tra il tuo accento e quello britannico noterai che alcuni suoni e alcune lettere sono le ragioni principali delle differenze.

  • Le R: quando le persone parlano con accento britannico solitamente non arrotano la R. Il suono di una parola in cui la R è all’interno è molto leggero, e quando la R è alla fine, solitamente non è pronunciata, ad esempio “writer” si pronuncia “whri-tah”.
  • Le vocali: le vocali cambiano totalmente pronuncia dipendentemente dalle consonanti che le circondano
  • Le consonanti: come nel caso delle vocali, la pronuncia cambia nel contesto. La differenza di lunghezza della parola fa cambiare la pronuncia. Per esempio, la parola “duty” è pronunciata “Diu-ry” dagli americani, mentre gli inglesi la pronunciano “Diu-ty”.

Infine, la tabella fonetica cambia totalmente. Per aiutarti puoi utilizzarla per capire le differenze. Puoi trovare app e dizionari online che hanno entrambe le pronunce. Puoi ascoltare la pronuncia britannica e cercare di ripeterla.

Esercita l’inglese britannico con un tutor madrelingua

Impara l’inglese online ed esercita il tuo accento con noi! Incontra online uno dei nostri tutor madrelingua ed allenati via Skype. Le lezioni online possono essere svolte quando ti fa più comodo, nel comfort di casa tua!

Puoi provare ad imparare per conto tuo e cercare di migliorare il tuo accento. Pensa però all’esperienza che vivresti se fossi assistito da un insegnante madrelingua che ti dà consigli e ti aiuta a migliorare giorno per giorno il tuo accento.

Eviteresti di doverti recare in un luogo fisico. Non saresti nel mezzo di una classe chiassosa composta da persone che probabilmente non sono allo stesso livello. Incontra i nostri insegnanti qui e fai una lezione di prova! Se ti eserciterai abbastanza, in pochi mesi parlerai come il tuo attore inglese preferito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *